Batterie fino a tre anni di durata: comodità e prestazioni con Sandor WS SMA

Datacom Tecnologie di Firenze consiglia per garantire la sicurezza perimetrale di un edificio l’utilizzo della comoda e versatile linea di barriere SANDOR SMA WS, prodotta dall’azienda Politec. L’abbattimento dei consumi ottenuto grazie all’installazione di componenti elettronici di ultima generazione, fa sì che la durata delle batterie possa arrivare fino a 36 mesi, variando in base al numero dei raggi posti nelle colonne.

La barriera è composta da una coppia di colonne, TX e RX, e la nuova elettronica ad auto riconoscimento delle ottiche può gestirne da due a sei, tutte a doppia lente e con tecnologia SMA. Non essendo prodotti filari, richiedono una grande facilità di posizionamento: possono essere infatti collegate ovunque e non richiedono lavori di rifacimento della pavimentazione esterna per far passare i cavi.

Il sincronismo è ottico e non è prevista la termostatazione che riduce la portata tra TX ed RX a 50 metri, onde evitare possibili falsi allarmi in caso di particolari condizioni atmosferiche. Attraverso i dip-switch è possibile programmare le funzioni di OR/AND, velocità di attraversamento e attivazione della disqualifica per nebbia. La segnalazione di allarme e tamper sono date da due uscite distinte per essere collegate ai più comuni trasmettitori radio in commercio, alloggiati all’interno delle colonne RX. L’allarme tamper della colonna TX viene trasmessa al ricevitore in maniera ottica.

Le due colonne che compongono la coppia della barriera SANDOR SMA WS a 2 o 3 raggi, sono compatibili con la barriera PARVIS SMA WS 2+2 o 3+3. Per tutti i dettagli tecnici, puoi scaricare la scheda tecnica cliccando qui.

I tecnici commerciali di Datacom Tecnologie sono disponibili per ogni necessità scrivendo all’indirizzo info@datacometecnologie.it o attraverso il form Contatti.

Nuova centrale radio SOL 2.0, evento il 18 ottobre di Inim e Datacom

Datacom Tecnologie di Firenze organizza, in collaborazione con Inim, un momento per scoprire e approfondire la centrale SOL 2.0, una delle punte di diamante tra i sistemi di sicurezza prodotti dalla casa di Monteprandone. L’appuntamento è fissato, in presenza, per lunedì 18 ottobre alle 14.30 nella propria sede di via Arrigo Da Settimello 5/7: i tecnici Inim spiegheranno caratteristiche e novità della centrale, le nuove procedure di enroll, le funzioni per l’installatore e l’utente, le modalità di programmazione e l’utilizzo della app Sol Studio, con uno spazio dedicato a domande e risposte.

Ci si può iscrivere attraverso il form di Eventbrite, raggiungibile al seguente link:

La centrale SOL 2.0

Sol è una centrale antintrusione via radio di Inim, modulare e integrata, con una portata wireless raddoppiata. Questo significa poter coprire più esigenze di installazione in ambito residenziale, commerciale e oltre. Con Sol, tutto diventa più facile. Attivazione semplificata tramite QR code. Accensione, programmazione, modifica e controllo totale da app InimTech Security, via rete LAN e GSM. Inserimento immediato di utenti su invito via app.

Leggi il nostro articolo: