Parvis, da Politec una barriera discreta e versatile

Unire estetica e sicurezza è uno dei tratti distintivi dei prodotti a marchio Politec e Parvis rappresenta questa concezione di prodotto, essendo una barriera discreta e versatile per proteggere gli ambienti.

Parvis è una gamma di barriere progettata per integrarsi con sistemi di illuminazione che abbina la funzionalità all’estetica, per avere un dispositivo di elevata sicurezza con un design che passa inosservato: le sembianze di Parvis infatti, sono quelle di un lampione, ideale in particolar modo in giardini privati, locali e ristoranti con servizio all’aperto.

I fotodispositivi a raggi infrarossi impulsivi e sincronizzati creano una barriera invisibile e discreta, in quanto fissati su una struttura portante in alluminio ricoperto dallo schermo del corpo in policarbonato, dal diametro standard al sostegno dei corpi illuminanti.

I due differenti coperchi di chiusura a corredo permettono di terminare i pali con chiusura piatta oppure con i vari modelli di corpi illuminanti in commercio. Le ottiche possono essere posizionate e orientate a seconda delle esigenze, inoltre è possibile variare la configurazione e il funzionamento preimpostati modificandoli direttamente dalla centrale di allarme oppure da remoto utilizzando il software di Adebus, cui fanno capo tutte le barriere registrando h24 gli eventi di ognuna.

Parvis è estremamente versatile per le caratteristiche tecniche e prestazionali, infatti è possibile selezionare particolari funzioni secondo le necessità dell’utente. Sono prodotte in misure e assemblaggi interni standard, ma su richiesta, Politec è in grado di soddisfare richieste particolari realizzando soluzioni custom.

I tecnici commerciali di Datacom Tecnologie sono disponibili per ulteriori informazioni scrivendo all’indirizzo info@datacometecnologie.it o attraverso il form Contatti.

Sirena Mini Giudecca: design minimal, prestazioni elevate

Per chi sta cercando una sirena da interno da collegare al proprio impianto di sicurezza che abbia delle caratteristiche non invasive ed esteticamente raffinate, la soluzione proposta da Datacom Tecnologie di Firenze si chiama Mini Giudecca ed è promossa dall’azienda Venitem.

Si tratta di un prodotto in ABS e policarbonato, di colore bianco, grigio o nero opaco a scelta, che coniuga forme essenziali e funzionalità evolute. La sirena piezoelettrica da interno si evolve e diventa un dispositivo multifunzione dotato di due suoni i quali, a diversa potenza, permettono di personalizzare le funzionalità. La multifunzione non è solo acustica ma anche visiva: nella versione Mini Giudecca L, il modulo LED ad alta luminosità a tre accensioni (un led blu, cinque blu o cinque bianchi) consente di personalizzare la segnalazione luminosa e associarla al tipo di evento.

Nel video e nella brochure (scaricabile cliccando qui) è possibile trovare tutte le informazioni specifiche. I tecnici commerciali di Datacom Tecnologie sono comunque a disposizione alla mail info@datacomtecnologie.it e al form Contatti di questo sito.

Allarme radio con videoverifica: scopri i vantaggi di Axiom Pro di Hikvision

Datacom Tecnologie è lieto di presentare ai propri clienti Axiom PRO, un sistema di allarme radio con videoverifica che, tramite APP semplici ed intuitive, può condividere le risorse ed interagire con gli altri dispositivi di un sistema convergente Hikvision.

Le caratteristiche della centrale e l’ampia gamma di componenti e accessori si sposano con tecnologie innovative, come Break Glass (un microfono di alta qualità rileva, senza falsi allarmi, la flessione o la rottura di vetri); Videoverifica con PIRCAM (una GIF animata di 20 fotografie permette una verifica immediata dell’allarme) o la tecnologia IFT (regola automaticamente la sensibilità dei sensori in base al rumore ambientale esterno).  

TRI-X è un protocollo radio proprietario che fornisce un nuovo livello di sicurezza e semplicità nella comunicazione radio. Consente di associare e programmare i dispositivi del sistema tramite APP Hik- ProConnect, ne supervisiona i componenti, fornendo indicazioni real time relative allo stato. La doppia frequenza Tri-X e Cam-X e la tecnologia Frequency Hopping multi canale garantiscono immunità alle interferenze, comunicazione a lunga distanza fino a 2.000m e lunga autonomia dei dispositivi, fino a 6 anni.

Intruder Verification è il servizio di allarme video HD che fornisce la videoverifica da qualsiasi telecamera IP di Hikvision. Mentre altre metodologie si affidano a immagini statiche e di bassa qualità per confermare gli eventi, questa tecnologia fornisce un videoclip registrato della durata di 7 secondi contenente pre e post evento che viene inviato direttamente dal buffer della centrale o tramite l’archivio del NVR/Telecamera IP. L’utente finale può visionare il filmato e il live della telecamera tramite APP HikConnect.

Nella brochure sottostante è possibile trovare tutti gli elementi che compongono questo sistema di allarme. Se non riesci a visualizzarlo, scaricalo cliccando qui. I tecnici commerciali di Datacom Tecnologia sono disponibili scrivendo all’indirizzo info@datacometecnologie.it o attraverso il form Contatti.

Doppia potenza via radio: scopriamo le novità di Sol 2.0 di Inim

Inim ha introdotto importanti evoluzioni nella centrale antintrusione via radio SOL, che adesso diventa SOL 2.0 grazie a una portata wireless raddoppiata. Per l’azienda di Monteprandone, distribuita da Datacom Tecnologie di Firenze, si tratta di un ulteriore passo avanti nell’ambito della linea “Evolving Securityche abbiamo presentato nelle scorse settimane. Il concetto di questo sviluppo nella fortunata centrale via radio modulare e integrata di Inim è quello di poter coprire più esigenze di installazione in ambito residenziale, commerciale e oltre, con un’estetica ulteriormente migliorata.

Con Sol, tutto diventa più facile, grazie all’attivazione semplificata tramite QR code, l’accensione, programmazione, modifica e controllo totale da app InimTech Security, via rete LAN e GSM. Grazie all’invito via app degli utenti il loro inserimento è immediato.

Inim ha organizzato una serie di webinar per presentare il prodotto:

Cliccando sugli orari è possibile accedere alle schede di registrazione gratuita. I tecnici commerciali di Datacom Tecnologia sono disponibili scrivendo all’indirizzo info@datacometecnologie.it o attraverso il form Contatti.

Queste, in pillole, tutte le novità introdotte da SOL 2.0:

1. Riprogettazione della sezione di antenna che ha prodotto notevolissimi incrementi nel range di copertura via-radio

2. Nuovo circuito stampato siglato IN327

3. Procedura di attivazione e registrazione al Cloud tramite l’app InimTech Security semplificata e rapida

4. Aggiunta degli utenti con l’app installatore InimTech Security tramite un invito con notifica push nell’app Inim Home

5. Procedura di invito di altri utenti da app Inim Home

6. Arruolamento al cloud disponibile da LAN e da GSM senza la necessità di alcuna programmazione ma semplicemente scansionando il QR-code di centrale

7. Selezione automatica APN della rete GSM per i maggiori operatoti italiani

8. Programmazione SSID e password rete WiFi da app InimTech Security (via INIM cloud)

9. Prima programmazione e programmazioni successive da app InimTech Security (via INIM cloud)

10. Nuova versione 1.1 di Inim Home (con gestione della notifica push di invito alla gestione della centrale)

11. Nuova versione 1.2 di InimTech Security (per invio invito all’utente, arruolamento rapido tramite QR-code, programmazione e riprogrammazione di centrale)

12. Nuova versione 2.0.0.0 del software Sol/STUDIO

13. Nuova versione dei manuali che troverete nel sito INIM ed all’interno del software Sol/STUDIO

14. Totale compatibilità del FW con il precedente hardware di SOL

Ajax, evento online Datacom sui sistemi di sicurezza il 14 giugno

Datacom Tecnologie ha organizzato un evento gratuito, organizzato in modalità online, per approfondire con i propri clienti i vantaggi e le novità legate ai sistemi di sicurezza a marchio Ajax. L’iniziativa, che si terrà tramite la piattaforma Google Meet, è in programma per lunedì 14 giugno 2021 dalle 16.30 alle 18 e interessa principalmente gli installatori di sicurezza.

Saranno presenti due esperti della casa produttrice: Virgilio Villatora (Pre-Sales maanger) ed Emiliano D’Addio (Area Manager Centro Italia), che illustreranno tutte le potenzialità di Ajax a cominciare dalla facilità di installazione, alla versatilità del prodotto e all’efficacia delle prestazioni.

Il link per partecipare all’incontro è il seguente: meet.google.com/emj-skwh-njb. I tecnici commerciali di Datacom Tecnologia sono disponibili scrivendo all’indirizzo info@datacometecnologie.it o attraverso il form Contatti.

Dal 1° giugno 2021 novità importanti per i listini Politec e Inim antifurto

Dal primo giugno 2021 cambieranno alcuni listini relativi ai prodotti distribuiti da Datacom Tecnologie di Firenze in seguito alle relative comunicazioni emesse dalle case produttrici.

Si comincia da Politec, specialista nelle protezioni perimetrali, la quale ha messo a disposizione un file in Excel con tutti i nuovi prezzi di listino. Il file è scaricabile cliccando qui.

Cambia anche Inim per quanto riguarda la linea prodotti dedicata all’antifurto. In questo caso l’invito per i clienti è quelli di contattare il proprio agente Datacom per conoscere quali sono le novità. Nel corso di questa settimana è stata inviata una comunicazione via mail ai clienti, scaricabile cliccando qui.

I tecnici commerciali di Datacom Tecnologia sono disponibili scrivendo all’indirizzo info@datacometecnologie.it o attraverso il form Contatti.

Con gli alimentatori Ajax sicurezza sempre, anche senza elettricità!

Grazie a un alimentatore è possibile proteggere in maniera efficace apparati fondamentali per il funzionamento delle cose di tutti i giorni, che sia in azienda, in casa o nei luoghi del tempo libero, anche in assenza di corrente elettrica.

Ajax, marchio del settore della sicurezza distribuito da Datacom Tecnologie di Firenze, presenta i propri alimentatori alternativi 12V PSU e 6 V PSU per hub e ripetitori, capaci di funzionare sia da una fonte di alimentazione a bassa tensione o da una batteria esterna. Questo fa sì che per un impianto di allarme ci possa essere la possibilità di funzionare anche in totale assenza di allaccio alla corrente elettrica: esempi possono essere locali e fondi sfitti, case disabitate, mezzi da lavoro o yacht. L’alimentazione a bassa tensione permette una copertura elettrica che, in determinati casi, può durare anche anni.

Gli alimentatori 12V PSU consentono di collegare l’unità centrale del sistema e il ripetitore alla rete o 8-20 volt. Una batteria capiente e un alimentatore da 6 V PSU possono fornire fino a 30 mesi di funzionamento del sistema senza alimentatori esterni.

Ajax, nel proprio blog, ha dedicato al tema un approfondito articolo che illustra le diverse soluzioni consigliate a seconda dell’ambiente di riferimento (clicca qui per leggerlo).

Datacom Tecnologie di Firenze saprà darti ogni indicazione tramite i propri tecnici commerciali all’indirizzo info@datacometecnologie.it o attraverso il form Contatti.

Arrivano i prodotti a marchio Evolving Security: il passo avanti di Inim

Sono in arrivo i prodotti della linea Evolving Security (ES) di Inim. Tramite questo marchio, l’azienda di Monteprandone indicherà una serie di migliorie ed evoluzioni legate ai propri prodotti principali sul mercato. Sono infatti in corso importanti aggiornamenti, alcuni di prossima introduzione: il codice ES indicherà i prodotti che sono stati oggetto di queste novità.

I primissimi a uscire sono i seguenti. La centrale Prime ES ha una portata bus aumentata e maggiore resistenza a condizioni ambientali estreme oltre che ai fattori di disturbo. Il sistema antisabotaggio della centrale si è inoltre ulteriormente evoluto rendendola più affidabile.

La centrale Sol conta su una portata radio raddoppiata in modo da ampliare la copertura, con arruolamento al Cloud da QR Code e la possibilità della designazione di un utente principale su invito, grazie a una semplice notifica push. La connessione radio è stata ottimizzata.

Per quanto riguarda il sistema vocale Marylin, introduce il nuovo approccio Smart Home, reso disponibile da Google e Alexa Amazon. Con Marylin Home, gestire la sicurezza e la domotica diventa davvero semplice. La gestione delle tapparelle e della domotica assume maggiore potenza e innovazione.

Successivamente sono previste ulteriori migliorie.

Air2-KF 100, KF Ergo e KF Pebble: questi radiocomandi – già in produzione da settembre 2020 – hanno aumentato notevolmente la portata via radio, migliorando le prestazioni e, di conseguenza, la sensazione di affidabilità e sicurezza.

Nexus/4G: fin dal sua prima uscita sul mercato, il comunicatore Nexus/4G offre alte prestazioni in termini di portata e protezione, identiche a quelle delle nuove centrali Prime.

Flex5/S: prossimo all’uscita, il nuovo modulo Flex5S (al posto dell’attuale Flex5), che apporta innovazioni in fatto di BUS, sicurezza dell’aggiornamento FW e terminali.

InimTech Security e Inim Home: a breve, sarà introdotto l’aggiornamento delle app InimTech Security e Inim Home, con 4 importanti novità in cui l’utente può scegliere di accettare e gestire subito la sua centrale, con la possibilità di invitare anche altri soggetti.

1. Attivi un nuovo impianto Sol da app InimTech Security. E in più, programmi e modifichi i parametri di un impianto già attivo.

2. Arruoli le centrali Sol al Cloud in modo molto più semplice e rapido: appena connesse, le centrali Sol sono già su Cloud.

3. Inviti gli utenti finali via InimTech Security, tramite notifiche da app installatore ad app utente. Senza necessità di connettersi al Cloud via web.

4. Con la app Inim Home, l’utente finale riceve la notifica push relativa all’invito dell’installatore.

Tastiere Aria/HG: si preparano ad introdurre una serie di interessanti innovazioni, relative al BUS: le stesse disponibili sulla nuova Prime.

Datacom Tecnologie di Firenze, distributore Inim, saprà darti ogni indicazione tramite i propri tecnici commerciali all’indirizzo info@datacometecnologie.it o attraverso il form Contatti.

Trenta minuti di formazione con Daitem: scegli il momento migliore!

L’azienda Daitem ha organizzato una serie di webinar da 30 minuti ciascuno, con iscrizione e partecipazione gratuita, per illustrare e spiegare alcuni dei propri nuovi prodotti in commercio nel settore sicurezza. In particolare interessano il rilevatore con fotocamera SH156AX e i rivelatori di apertura MINI con codice SH275AX, SH276AX e SH277AX.

Di seguito le date e i link per iscriversi ai seminari.

SH156AX

SH275AX, SH276AX e SH277AX

Per maggiori informazioni puoi rivolgerti ai tecnici commerciali di Datacom alla mail info@datacomtecnologie.it oppure compilare il form di contatto sul nostro sito, cliccando qui

Antimask e “Pet immune”: Daitem presenta il nuovo rivelatore di movimento da esterno SH158AX

Daitem, marchio distribuito da Datacom Tecnologie di Firenze, ha introdotto sul mercato un nuovo rilevatore di movimento da esterno wireless, il modello SH158AX. Sue principali caratteristiche sono quelle di essere antimask, ovvero capace di riconoscere i tentativi di manomissione, e pet immune, vale a dire che riesce a distinguere il passaggio di animali domestici rispetto a quello di malintenzionali, grazie a un sistema di protezione intelligente contro i falsi allarmi.

L’SH158AX offre il massimo livello di protezione partendo dall’esterno, con funzionalità di antimascheramento integrata sempre attiva. Il meccanismo anti-manomissione integrato, invia un allarme nel caso venga aperto o distaccato dalla base.

Caratteristiche:

  • Due sensori PIR
  • distingue la presenza di un essere umano da quella di un animale domestico
  • rivela il mascheramento fraudolento del rivelatore 24 ore su 24
  • attiva il sistema di allarme in caso di apertura o distacco del rivelatore
  • indice di protezione IP54/IK07
  • compatibile con il Transponder “mani libere” SH808AX

A questo link è possibile scaricare la brochure informativa, visibile anche qui sotto. Per maggiori informazioni puoi rivolgerti ai tecnici commerciali di Datacom alla mail info@datacomtecnologie.it oppure compilare il form di contatto sul nostro sito, cliccando qui