Con Prime 3.0 di Inim la domotica non sarà più come prima

Rivoluzione nel mondo della domotica grazie a Inim. Il sistema Prime 3.0 introduce non solo una centrale che va a supportare ben 500 canali, oltre a un egual numero di utenti e chiavi, ma anche nuovi dispositivi con funzionalità ancora più avanzate, fornendo quindi un sistema integrato mai visto prima nel campo dell’anti intrusione e nella domotica.

Questi i componenti che caratterizzano il sistema Prime 3.0:

  • PRIME 500 L: centrale antintrusione e domotica modulare espandibile da 10 a 500 terminali
  • Flex5/R: Modulo su bus. 5 relè, 230v, 16a. alloggiata in contenitore per barra din 5 moduli. 
  • Smarty/W: Sirena wireless da interno. 
  • Flex2R/2T: Modulo su bus con 2 relè 230v, 5a e 2 terminali. gestione nativa di tapparelle, veneziane e punti luce. 
  • InimHome: App per gestione sicurezza, domotica e videoverifica con categorizzazione automatica uscite domotiche: illuminazione, tapparelle, varchi elettrodomestici. 
  • nBy/K: Lettore da incasso su bus dotato di 1 terminale ed aggancio universale keystone. 
  • Prime/WiFi: Modulo di connettività wifi. 
  • PrimeLAN: Nuove funzionalità per la gestione di sistemi di videosorveglianza onvif e knx.
  • Nexus/4GP: Modulo GSM 2G e 4G (LTE) integrato su I-BUS con batteria tampone
  • Nexus/4GU: Modulo GSM 2G e 4G (LTE) integrato su I-BUS con terminali a vista

Per maggiori informazioni puoi rivolgerti ai tecnici commerciali di Datacom alla mail info@datacomtecnologie.it oppure compilare il form di contatto sul nostro sito, cliccando qui.

Barriere: Mini Nat e Nat WS di Politec si fanno “Slim”

Discriminare la direzione di rilevazione, avvicinamento e attraversamento è possibile attraverso la nuova tecnologia DAC (Direction, Approaching, Crossing) che Politec, azienda specializzata nella produzione di barriere e sensori per la sicurezza perimetrale, ha introdotto nei propri prodotti Mini Nat Slim e Nat WA Slim, disponibile nella nuova release, entrambi distribuiti dalla Datacom Tecnologie di Firenze e adatti tanto al contesto residenziale quanto commerciale.

Mini Nat Slim è progettato per uso esterno a protezione di finestre, accessi, porte e portoni. Velocità e ultra stabilità sono garantire da compensazioni interne e una tenda di rilevazione molto stretta di soli due gradi. L’apparecchio conta una una rilevazione esclusiva su attraversamento del fascio e funzione di antimascheramento su entrambi gli IR. Ha un sensore double PIR con antimask attivo e un’applicazione fino a 4 metri.

Questo prodotto conta su caratteristiche meccaniche e funzionali rinnovate, dove la parte elettronica è protetta da una guarnizione morbida delle parti plastiche che garantisce l’impermeabilità, con una resistenza all’acqua e agli agenti atmosferici certificata IP65. Inoltre la capacità di discriminare i movimenti permette di evitare interventi impropri non voluti.

Nat WS Slim è un sensore per la protezione di finestre e accessi, compatibile con qualunque sistema via radio presente sul mercato perché può alloggiare al suo interno tutti i modelli di TX radio in commercio, ciò lo rende un sensore wireless universale. La batteria interna ha un’autonomia di due anni. La sua applicazione è fino a 4 metri e gode di un sensore Double PIR con antimask attivo. Nella sua ultima versione è stata migliorata la tenuta stagna e conferma le sue caratteristiche IP65. Lo spazio interno è in grado di ospitare tutti i trasmettitori attualmente in commercio.

Per maggiori informazioni puoi rivolgerti ai tecnici commerciali di Datacom alla mail info@datacomtecnologie.it oppure compilare il form di contatto sul nostro sito, cliccando qui. Clicca qui per scaricare la brochure.

Videocitofoni “versatili” con le soluzioni Intercom di Hikvision

Datacom Tecnologie di Firenze, nell’introdurre nel tempo le innovazioni tecnologiche di Hikvision, ha puntato fin da subito sull’efficienza e la versatilità di soluzioni come quelle della videocitofonia Intercom, sia nelle versioni IP che a due fili. Uno dei grandi vantaggi è sicuramente rappresentato dalla propria componibilità: nel sistema infatti si integrano e coesistono programmi, moduli, funzionalità ed operatività, il tutto facilmente controllabile da un solo software o app. Si parte dall’elemento citofonico essenziale che comprende il pulsante di chiamata e la telecamera. Il tasto può operare singolarmente oppure come modulo master, collegando sistemi più complessi per un massimo di otto moduli aggiuntivi come possono essere un lettore di badge o una tastiera con schermo LCD. I sistemi possono utilizzare anche infrastrutture già presenti qualora si proceda verso una ristrutturazione, il tutto è agevolato da una vasta gamma di strumenti da interno collegati al sistema, anche questi IP o a due fili, con procedura plug and play connessione Wi-Fi, alimentazione dal cavo di rete attraverso tecnologie PoE, e infine la presenza di una semplice SD card per archiviare le immagini e i video prodotti. La soluzione non ha problemi di adattabilità: dalla grande impresa al condominio, fino alla villetta, il sistema non cambia.

Per maggiori informazioni puoi rivolgerti ai tecnici commerciali di Datacom alla mail info@datacomtecnologie.it oppure compilare il form di contatto sul nostro sito, cliccando qui.  Clicca qui per scaricare la brochure.

La tua “control room” della sicurezza: è DS-KH9x10-WTE1 di Hikvision

Di quanti dispositivi hai bisogno per il controllo completo degli accessi? Con Hikvision Android Indoor Station (DS-KH9x10-WTE1), hai bisogno di un solo dispositivo per avere un monitoraggio centralizzato della sicurezza domestica e dell’automazione.

Il monitor da 7 pollici funziona in modo predefinito con Android e supporta l’integrazione di software di terze parti ed è disponibile anche in dimensioni maggiori di 10.1 pollici. Riceve videochiamate e si sblocca sull’app mobile sempre e ovunque e conta su un videocitofono e live view sul cellulare H24. Il sistema integra Hik-Connect per una gestione all-in-one e gode di un pannello anti-intrusione wireless per la gestione in loco delle funzioni. Collegato a un sistema di allarme riceve sette secondi di verifica video.

Per maggiori informazioni puoi rivolgerti ai tecnici commerciali di Datacom alla mail info@datacomtecnologie.it oppure compilare il form di contatto sul nostro sito, cliccando qui

Wicamir, la telecamera nascosta dentro il sensore IR

Alla Datacom Tecnologie di Firenze è arrivata Wicamir, il sensore a infrarossi passivi con telecamera Ip Wifi. Si tratta dell’unico prodotto del suo genere che riesce a unire un IR da dodici metri di portata con un sistema di videosorveglianza in cui non c’è bisogno di stendere cavi ma è sufficiente sostituire i sensori di allarme esistenti.

Wicami consente di registrare la scena desiderata in continuo o in motion su una mini SD card da 128 gigabyte, con la possibilità di inviare notifiche push o via mail. L’app relativa, scaricabile gratuitamente, permette di rivedere le registrazioni e monitorare l’ambiente in diretta utilizzando computer, smartphone o tablet. Il WiFi della telecamera consente il collegamento del router e non c’è bisogno di installare cavi aggiuntivi. Il sensore è adattabile a qualunque tipologia di centrale di allarme, nuova o esistente.

Per maggiori informazioni puoi rivolgerti ai tecnici commerciali di Datacom alla mail info@datacomtecnologie.it oppure compilare il form di contatto sul nostro sito, cliccando quiClicca qui per scaricare la brochure.

Contatti magnetici Serie Air2: Inim introduce la gamma di colore nero

Non solo bianco e marrone per i contatti magnetici Inim! Sono stati infatti inseriti sul mercato i modelli di colore nero della Serie via radio bidirezionale a 868MHz Air2, relativamente ai prodotti MC200 e MC300.

Un sistema bidirezionale ha la capacità non solo di trasmettere ma anche di riconoscere e gestire un messaggio ricevuto, dunque è dotato di un dispositivo in grado di inviare segnalazioni verso il campo. Ciò fa sì che ci sia la certezza che la segnalazione sia giunta a destinazione ascoltando la risposta del dispositivo che ha raccolto la comunicazione di allarme.

Il livello di prestazione che Air2 è in grado di raggiungere è pienamente soddisfacente anche per il professionista che troverà, tra l’altro, funzioni avanzate di diagnostica di sistema. Il ricetrasmettitore si collega all’I-BUS delle centrali e consente una gestione pienamente integrata dei dispositivi via radio e di quelli cablati. Fare la scelta “senza-fili” con INIM, non significa più abbassare il livello di prestazione del sistema, significa, anzi, poter proteggere in maniera non-invasiva musei, luoghi di culto ed aree isolate con tempi di installazione molto ridotti.

Per maggiori informazioni puoi rivolgerti ai tecnici commerciali di Datacom alla mail info@datacomtecnologie.it oppure compilare il form di contatto sul nostro sito, cliccando qui

Arriva Giudecca, la prima sirena da esterno incassata!

Stanco di vedere la solita sirena d’allarme messa lì sull’esterno di una parete? Datacom Tecnologie presenta Giudecca, la prima sirena di allarme nata per essere incassata a muro con effetto scomparsa. L’unica parte visibile è il coperchio esterno, robusto, sottile e studiato per somigliare ad una griglia di aerazione.

Giudecca è dotata di un elegante lampeggiante a LED RGB a guida luminosa completamente personalizzabile, il quale si attiva nel caso in cui si voglia sfruttare al massimo il suo potere deterrente. Offre un’ampia gamma di colorazioni per meglio adattarsi alle preferenze e alle peculiarità estetiche di ogni contesto.

Essendo completamente personalizzabile, rappresenta la soluzione alle più esigenti richieste per meglio adattarsi alle necessità e ai gusti di ogni cliente.

Per maggiori informazioni puoi rivolgerti ai tecnici commerciali di Datacom alla mail info@datacomtecnologie.it oppure compilare il form di contatto sul nostro sito, cliccando qui. Puoi scaricare la brochure a questo link.

Inim: il sistema vocale Marilyn gratuito fino ad aprile 2021

Ottime notizie per i clienti Inim. L’azienda di Monteprandone ha infatti annunciato che Marilyn, il sistema vocale, domotico e antintrusione, basato sulle centrali Prime e Sol, integrato ai più diffusi smart speaker e smartphone, continuerà ad essere gratuito fino al 30 Aprile 2021.
Grazie a Marilyn, la centrale può interagire nella maniera più naturale possibile con il suo sistema antintrusione/domotico Inim. Marilyn è un sistema flessibile ed estremamente semplice da configurare che permette una rapida integrazione di tutti i dispositivi domotici della sua casa.

Per comandare e supervisionare l’impianto antintrusione è sufficiente associare il proprio account su Inim Cloud quello Google o Amazon. Grazie al riconoscimento della voce e alla naturalezza del linguaggio dei comandi, è possibile gestire tutti gli impianti, attivare scenari d’inserimento, ottenere informazioni sullo stato del sistema, regolare l’illuminazione, attivare uscite domotiche, impostare la temperatura di un ambiente e altro ancora.

Per maggiori informazioni puoi rivolgerti ai tecnici commerciali di Datacom alla mail info@datacomtecnologie.it oppure compilare il form di contatto sul nostro sito, cliccando qui. Puoi scaricare la brochure a questo link.

Le soluzioni di Hikvision per monitorare la densità delle persone in uno spazio fisico

Il sovraffollamento può essere un vero problema per le aree pubbliche, i centri del commercio e i luoghi di intrattenimento. Come possono garantire che la densità delle persone all’interno sia abbastanza bassa da servirle in modo efficace e sicuro?

Questo video realizzato da Hikvision spiega molto ben quali possono essere le soluzioni da adottare per contare gestire gli accessi elencando una serie di prodotti ad hoc: DS-2CD6825G0/C-IS e DS-2CD7146G0-IZS.

La tecnologia Deep Learning oggi utilizzata per garantire accessi limitati e diluiti agli edifici, come richiesto dalle attuali normative al fine di evitare assembramenti, fino al pre-Covid serviva soprattutto a fini statistici, così da valutare azioni di marketing oppure per ottimizzare i flussi di lavoro.

Con le People Counting di Hikvision il conteggio costante delle persone fa sì che possano essere inviati segnali per far apparire display rossi e verdi, come un semaforo, in modo da regolare i flussi. La stessa telecamera può incorporare l’algoritmo che calcola il corretto distanziamento sociale tra le persone all’ingresso: per farlo si può aggiornare gratuitamente il firmware del recorder o aggiungere il registratore che gestisce le telecamere e attivare le nuove funzionalità. Nel caso di telecamere IP di terza parte sarà possibile attivare i registratori intelligenti Hikvision della serie Deep in Mind, che permettono all’impianto di svolgere funzioni di conteggio.

Infine molto utile è il “filtro altezza” che permette di capire se all’ingresso ci sono bambini o adulti, così anche da individuare possibilmente gli stessi nuclei familiari presenti in una coda.

Per ogni ulteriore dettaglio o necessità contatta i tecnici commerciali di Datacom Tecnologie di Firenze: info@datacomtecnologie.it.

TM70, la tastiera Paradox dal display ampio e intuitivo

Datacom Tecnologie oggi presenta le funzionalità delle tastiere touchscreen TM50 e TM70 di Paradox. Sono progettate per comunicare con le centrali della casa di produzione canadese e dispongono di un’interfaccia intuitiva e facile da usare.

Entrambi i modelli hanno le stesse funzionalità, ma la tastiera TM70 grazie al suo schermo più grande consente la visualizzazione di maggiori informazioni rispetto alla tastiera TM50. Entrambe compatibili con i sistemi Spectra ed EVO, supportano il server Swan di nuova generazione, il bus RS-485 veloce e criptato, con funzione di programmazione completa tramite menu, aggiornamento firmware tastiera remoto, immagini screen saver scaricabili tramite l’applicazione Insite Gold.

Entrambi i modelli offrono screen saver automatico, luminosità regolabile, lettura della tensione del bus, visualizzazione della temperatura interna e controllo multipartizione. Sono disponibili nei colori standard bianco e nero, o in altri colori su ordinazione.

Per maggiori informazioni puoi rivolgerti ai tecnici commerciali di Datacom alla mail info@datacomtecnologie.it oppure compilare il form di contatto sul nostro sito, cliccando qui. Puoi scaricare la brochure a questo link.