Focus Hikvision: le offerte da non perdere fino a dicembre 2021

Torna Focus Hikvision, l’insieme di offerte da non perdere promosse dalla casa cinese leader mondiale nei settori della videosorveglianza e della sicurezza. Numerose le possibilità di fare un ottimo affare in questo ultimo quadrimestre del 2021: dalla linea ColorVu, con le sue tonalità solide anche in ripresa notturna in 4K, alla linea termica HeatPro, fino ai sistemi Acusense capace di rilevare la presenza di persone e veicoli attraverso la Deep Learning. Offerte sono presenti anche negli altri ambiti Hikvision: Intercom legato alla citofonia e al controllo accessi, tutta la gamma Bi Spectrum e dei terminali utili per la rilevazione della temperatura corporea.

Tutte le offerte Focus sono consultabili nel pdf di Hikvision disponibile qui sotto e scaricabile cliccando qui. I tecnici commerciali di Datacom Tecnologie sono disponibili per accogliere gli ordini scrivendo all’indirizzo info@datacometecnologie.it o attraverso il form Contatti

Sicurezza, la soluzione “tutto in uno” di Daitem si chiama E-Nova

Quando il cliente ha necessità di soddisfare richieste diverse nel settore della sicurezza, abbracciando sia aspetti quali l’anti intrusione che la videosorveglianza, una delle soluzioni che gli installatori possono proporre è rappresentata dalla linea E-Nova di Daitem, nata proprio per risolvere a tutto tondo ogni esigenza sia in ambito residenziale sia in quello piccolo commerciale.

Il punto chiave sta nell’integrazione delle singole soluzioni come allarme e video, proponendo funzionalità evolute e con massima affidabilità. Per fare degli esempi, citiamo la trasmissione radio tramite sistema TwinBand®, un’alimentazione TwinPower®, una programmazione in locale e da remoto con Software TwinLoad®, la possibilità di tenere tutto sotto controllo tramite la APP e-Daitem, la connettività multinetwork e infine prodotti dotati delle certificazioni IMQ “Sistemi di Sicurezza” secondo le norme EN50131.

Il cuore del sistema è la centrale d’allarme, concentrato di tecnologia e design, che dialoga con l’utente attraverso la sintesi vocale: è certificata, affidabile e implementabile in ogni momento oltre ad adattarsi ad ogni contesto. La video verifica consente di controllare in ogni momento, in tempo reale e da qualsiasi luogo, lo stato dell’abitazione. Il rivelatore di apertura, ideato per monitorare porte e finestre, garantisce una costante protezione dell’abitazione: le dimensioni compatte e l’innovativo design ne consentono altresì l’integrazione con la maggior parte degli interni grazie anche alle diverse colorazioni in cui è reso disponibile.

Inoltre, il nuovo Transponder Mani Libere permette al sistema di sicurezza di riconoscere il proprietario di casa e disattivare l’allarme in funzione della programmazione: una tecnologia unica nel suo genere nel campo degli allarmi.

Il rivelatore da esterno con fotocamera è infine a risposta esclusiva Daitem alle esigenze di protezione esterna. Totalmente senza fili e con un’autonomia fino a 10 anni, è in grado di proteggere l’esterno casa e comunicare con te attraverso le immagini. Una video verifica sia a seguito di un’intrusione che “on-demand”.

I tecnici commerciali di Datacom Tecnologie sono disponibili per accogliere gli ordini scrivendo all’indirizzo info@datacometecnologie.it o attraverso il form Contatti. A questo link puoi scaricare la brochure.

Hikvision, ecco la indoor station “tutto in uno”

Con la Indoor Station distribuita da Datacom Tecnologie di Firenze, Hikvision adotta da oggi un approccio completamente nuovo alla sicurezza. Insieme al videocitofono, tale strumento funge anche da centro di gestione della casa o dell’ufficio con interfacce visualizzate.

Con l’app Hik-Connect integrata, gli utenti potranno godere del controllo semplice e del collegamento flessibile tra i vari dispositivi Hikvision, con una gestione semplice e intuitiva al touch screen. Resta particolarmente semplice un’integrazione con applicazioni Android di terze parti, aggiungendo nuovi livelli di praticità per gli utenti.

Grazie a Hik-Connect integrato, tutti i dispositivi Hikvision come telecamere IP, NVR, antintrusione, videocitofono e altro, assieme a sistemi che includono controllo accessi, interfono e monitoraggio video, possono essere gestiti e monitorati facilmente. Inoltre, gli utenti possono controllare senza problemi lo stato del dispositivo e della rete, la batteria e la temperatura ambientale, tutto su un’unica schermata. La indoor station solitamente viene posizionata in un luogo facilmente raggiungibile della casa per essere a portata di mano anche quando lo smartphone, sui cui si trova la app di gestione remota, non si trova nelle vicinanze.

Dettagli sul prodotto sono disponibili cliccando qui. I tecnici commerciali di Datacom Tecnologie sono disponibili per accogliere gli ordini scrivendo all’indirizzo info@datacometecnologie.it o attraverso il form Contatti.

ColorVu, invitanti offerte a luglio di Datacom Tecnologie

Per tutto il mese di luglio 2021 le telecamere Hikvision della linea ColorVu saranno disponibili ad un prezzo particolarmente conveniente. Questo grazie alla consolidata partnership che Datacom Tecnologie ha stabilito con la casa produttrice leader nel mercato della video sorveglianza.

Per avere informazioni sulle offerte in essere, è possibile prendere contatto con i tecnici commerciali alla mail info@datacomtecnologie.it oppure dal form Contatti, cliccando qui. Sul nostro shop online sono disponibili le offerte a questo link: https://bit.ly/3hsLXSu.

Scopri tutte le novità della linea ColorVu nel nostro recente articolo: https://www.datacomtecnologie.it/colorvu-la-nuova-gamma-di-hikvision-immagini-di-una-qualita-mai-vista/.

Tutti i prodotti della linea ColorVu sono disponibili anche nello shop online di Datacom Tecnologie: https://shop.datacomtecnologie.it/videosorveglianza/telecamere-ip/hikvision-colorvu.

Informare i dipendenti della presenza di telecamere in azienda: istruzioni per l’uso

Come ci si deve comportare con i dipendenti di un’azienda in cui, internamente, sono installate telecamere di sicurezza? Secondo le normative vigenti, è sufficiente l’installazione di cartelli informativi di tipo semplificato, che rinviano ad informazioni più dettagliate disponibili presso la sede dell’azienda o sul sito web della stessa, per ottemperare all’obbligo di informazione, anche nei confronti dei dipendenti, previsto dagli articoli 12 e 13 del Regolamento UE 679/2016. Buona pratica, in ogni caso, è quella per cui, quando si stipula un contratto, al dipendente si forniscano dei documenti informativi che avvisino della presenza di un impianto di videosorveglianza all’interno dell’azienda. Altro consiglio è quello di emanare periodicamente circolari interne sull’uso corretto delle risorse tecnologiche aziendali e sulle misure di sicurezza poste a tutela dei dati e del patrimonio, incluso il sistema di videoregistrazione.

Le telecamere interne in un’azienda, lo ricordiamo, sono soggette a alla preventiva autorizzazione delle rappresentanze sindacali aziendali o della Direzione territoriale del lavoro. Il Garante indica in 24 ore il termine massimo di conservazione delle immagini, salvo specifiche e documentate esigenze. L’informativa deve essere fornita in modalità semplificata, chiara e visibile anche nelle ore notturne, per consentire di scegliere liberamente se farsi riprendere dalla telecamera.

Secondo la Corte di Cassazione, solo i controlli del patrimonio aziendale, adeguatamente motivati, permettono di non informare il dipendente della presenza delle telecamere. In questo caso, però i dispositivi devono essere posizionati in modo tale da non consentire la rilevazione dell’attività lavorativa.

Per ogni questione di natura legale, chiedi comunque consigli ai tecnici commerciali di Datacom Tecnologie di Firenze alla mail info@datacomtecnologie.it oppure tramite il form Contatti.

Cartelli europei e pratiche per l’autorizzazione alla ripresa: nuova sezione sul sito di Datacom

Per venire incontro alla propria utenza, Datacom Tecnologie ha messo online una pagina sul proprio sito web dedicata all’allestimento dei nuovi cartelli europei dedicati alla videosorveglianza, oltre alle linee guida per avere l’autorizzazione a procedere da parte del Garante della Privacy qualora nella sede interessata fosse presente almeno un dipendente. Da qui è possibile scaricare i pdf con tutta la documentazione richiesta in modo da poter ottemperare alle nuove regole, senza pensieri.

Clicca qui per accedere alla nuova sezione. I tecnici commerciali di Datacom Tecnologie sono disponibili per ulteriori informazioni scrivendo all’indirizzo info@datacometecnologie.it o attraverso il form Contatti.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è banner-datacom-gdpr.jpg

Privacy, informative sempre aggiornate anche nelle aule universitarie. Come evitare multe salate

Il Garante per la protezione dei dati personali ha specificato come in una sede universitaria sia necessario apporre in maniera chiara e aggiornata le informative per la privacy nel caso in cui si installino telecamere nelle aule per le lezioni. Questo deve essere fatto in accordo con le rappresentanze sindacali, altrimenti potrebbero scattare importanti sanzioni pecuniarie a fronte di un banalissimo reclamo.

La precisazione, che si può leggere cliccando qui o nel player in fondo a questo articolo, arriva in seguito alla sanzione di 10mila euro comminata all’Università Federico II di Napoli poiché erano state installate telecamere senza che venissero presi gli accorgimenti prima descritti. La questione è stata sollevata da un dipendente dell’istituto di fisica nucleare che si è rivolto direttamente all’Authority.

L’ordinanza del Garante riporta come le rappresentanze sindacali non erano state interpellate come previsto dall’articolo 4 della legge 20 maggio 1970, numero 300, e i cartelli non erano conformi all’articolo 13 del Regolamento europeo: mancavano infatti tutti i dati legati al titolare del trattamento.

Per evitare situazioni di questo tipo, Datacom Tecnologie di Firenze offre tutto il proprio aiuto affinché le regole vengano rispettate e l’impianto di videosorveglianza funzioni in un contesto in cui è legittimato. Per questo, ricordiamo il prodotto Datacom Videosorveglianza nato proprio per aiutare a ottemperare al meglio possibile alle necessità imposte dal GDPR. Per ogni necessità, contatta i nostri tecnici commerciali all’indirizzo info@datacomtecnologie.it oppure tramite il form di contatto del nostro sito, cliccando qui.

Daitem, è arrivata la nuova telecamera da interno SV131CX

Apparente uguale, tecnologicamente migliore. La telecamera da interno SV131CX della Daitem ha sostituito nel listino il modello SV121CX.

Si tratta di uno strumento dall’utilizzo semplice e versatile. Dotato di una visione notturna fino a 10 metri, riesce a registrare su una scheda MicroSDTM filmati fino ad un massimo di 128 Gb (scheda non fornita), nei due Codec di compressione H265 e H264. La telecamera è motorizzata ed esegue il movimento in un arco di 355°, con una inclinazione fino a 90°.

La lente motorizzata 3-9 mm garantisce una migliore qualità ottica dell’immagine: lo zoom ottico 3x, inoltre, consente di ingrandire le immagini garantendo una maggiore definizione/qualità immagine dei dettagli. – Attraverso il pulsante WPS (Wi-Fi Protected Setup) la connessione Wi-Fi tra la telecamera e Internet box è sicura ed è sufficiente una semplice pressione. La nuova Telecamera SV131CX, ha un prezzo di Listino di 265 euro (iva esclusa).

Nuovi aggiornamenti Firmware

Nell’Area Riservata del sito DAITEM (www.daitem.it) sono disponibili nuovi aggiornamenti Firmware per i seguenti modelli:

  • SV121CX / SV131CX file unico denominato ”SV131CX_SV121CX-R-210331.bin”
  • SV130CX file denominato ”SV130CX-R-201015.bin”

Le nuove versioni Firmware permettono di correggere alcuni bug presenti nelle versioni precedenti.

Scarica i Firmware aggiornati dall’area riservata del sito DAITEM nella sezione Download >Software TwinLoad. L’aggiornamento Firmware è possibile solo se la versione TwinLoad è superiore alla versione V1.1. L’aggiornamento Firmware dei Moduli Comunicatore deve essere preceduto dall’aggiornamento V4.2 (file Firmware presente nell’area Download).
È fortemente consigliato di scaricare anche le nuove Note Installative che illustrano tutte le funzionalità aggiuntive e le modalità di utilizzo.

Per maggiori informazioni puoi rivolgerti ai tecnici commerciali di Datacom alla mail info@datacomtecnologie.it oppure compilare il form di contatto sul nostro sito, cliccando qui. Se non vedi la brochure qui sotto, clicca qui.

ColorVu, la nuova gamma di Hikvision. Immagini di una qualità mai vista!

Hikvision ha presentato la linea ColorVu, la quale rappresenta la massima evoluzione della tecnologia di ripresa delle immagini. Una definizione fino a 4K, l’obiettivo con apertura F1.0 e il sensore avanzato 0.0005 Lux assicurano performance superiori con immagini e colori luminosi e vividi, anche di notte.

L’illuminazione a LED bianchi, con tecnologia Smart Management Led, supera il concetto di deterrente e può trasformarsi in luce di cortesia, la tecnologia Deep Learning AcuSense garantisce sicurezza e affidabilità, rendendone ideali l’utilizzo per applicazioni residenziali e di media impresa commerciale.

Ottenere informazioni efficaci in assenza di colore può risultare complicato. L’assenza dei colori infatti può portare a perdita di informazioni essenziali, come i dettagli di una persona, il numero di targa oppure il colore di un’automobile. Indipendentemente dal giorno o dalla notte, le telecamere ColorVu catturano dettagli vividi a colori in alta risoluzione, anche in condizioni di scarsa illuminazione. Questo è possibile soprattutto grazie alla tecnologia all’avanguardia incorporata nell’obiettivo e nel sensore. inoltre la Super Apertura F 1.0 consente di raccogliere un quantitativo superiore di luce e ottenere immagini più luminose, anche in condizioni di scarsa illuminazione.

Datacom Tecnologie di Firenze, distributore autorizzato dei prodotti Hikvision, saprà darti ogni indicazione tramite i propri tecnici commerciali all’indirizzo info@datacometecnologie.it o attraverso il form Contatti. Se non vedi correttamente la brochure qui sotto, la puoi scaricare cliccando qui.

Hikmicro: arrivano le nuove telecamere cube termografiche

Arrivano in casa Datacom Tecnologie i prodotti Hikmicro, la nuova linea di Hikvision specializzata nella termografia. In questa linea, come si può vedere nella brochure allegata, sono state inserite delle nuove telecamere cube termografiche le quali combinano l’ottica termica a quella visibile in modo tale da garantire prestazioni di altissimo livello e una qualità di dettaglio superiore grazie alla fusione delle immagini.

Compatta e facile da installare, questa cube consente il monitoraggio continuo della temperatura di apparati sensibili in Datacenter, server farm e quadri elettrici di alta, media e bassa tensione. Affidabile e tempestiva nella rilevazione, condivide i dati di analisi e le notifiche di allarme con software proprietario e sistemi PLC attraverso il protocollo Modbus.

Le Telecamere Cube Termografiche sono dotate di una varietà di funzioni di serie:
• Risoluzione Termica: 160×120/384×288/640×512
• NETD: <40mK
• Misurazione Temperatura: 10 Punti, 10 Aree, 1 Linea
• Integrazione: SDK, ISAPI, HTTP, Listening, Modbus

Datacom Tecnologie di Firenze, distributore autorizzato dei prodotti Hikvision e Hikmicro, saprà darti ogni indicazione tramite i propri tecnici commerciali all’indirizzo info@datacometecnologie.it o attraverso il form Contatti. Se non vedi correttamente la brochure qui sotto, la puoi scaricare cliccando qui.