Protezione a tenda, Inim presenta i nuovi sensori della linea Qtech

Protezione a tenda, una soluzione all’avanguardia. Oggi parliamo dei nuovi sensori tenda della linea Qtech di Inim, certificati livello 2 delle norme europee. Un sensore a tenda da esterno funziona proiettando una barriera di schermatura che riempie completamente l’area che si vuole proteggere coprendola in maniera uniforme. I nuovi rivelatori QDT600W e QDT500H della linea QTech dell’azienda Inim sono sensori tenda ideali sia per applicazioni cablate che via radio.  

Certificati al grado 2 delle norme europee, consentono di proteggere i varchi di spazi residenziali e commerciali con la massima eleganza. Ma che differenza c’è tra i sensori per applicazioni cablate(cioè col filo) e quelli via radio? Il collegamento usando un cavo con la centrale antintrusione assicura un ottimo livello di performance e affidabilità. I rilevatori di movimento possono disporre di tecnologia infrarosso con raggio singolo o doppio, sensore microonde, led di segnalazione escludibile e terminali di uscita per l’indicazione di manomissione. Le funzioni antisabotaggio proteggono i dispositivi contro tentativi di apertura, rimozione e mascheramento. Le versioni Pet Immune consentono di escludere il rilevamento di animali domestici fino a un peso di 25 chili e un’altezza di 50 centimetri. 

Capitolo rilevatori con ponte radio: questi sensori di movimento via radio della serie QTech coniugano l’inconfutabile solidità dei tradizionali impianti antifurto e l’ampia praticità della comunicazione senza filo per rispondere efficacemente alle esigenze di semplificazione di installazione e configurazione degli impianti di allarme odierni.

La sensibilità dei dispositivi regolabile e la combinazione di tecnologia infrarosso e microonde permettono di rilevare con estrema precisione il movimento all’interno di abitazioni, uffici o esercizi commerciali e di attivare istantaneamente la segnalazione di allarme. La connessione radio bidirezionale su banda 868MHz assicura l’affidabilità dell’impianto di sicurezza. I dispositivi sono dotati di protezioni antisabotaggio contro tentativi di apertura, rimozione e mascheramento. Le versioni Pet Immune consentono di escludere il rilevamento di animali domestici fino a un peso di 25 chili e un’altezza di 50 centimetri. 

Per saperne di più, contatta i nostri tecnici commerciali alla mail info@datacomtecnologie.it e tramite il form sul nostro sito.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.