Centrale Prime di Inim, rilasciato l’aggiornamento firmware 3.10

Inim ha rilasciato l’aggiornamento firmware 3.10 per la centrale Prime. Si tratta di una notizia importante per gli installatori di sicurezza, in quanto vede l’introduzione di nuove interessanti funzionalità di sistema insieme alla predisposizione per la gestione di nuovi prodotti che saranno rilasciati prossimamente (entro maggio 2022).

Nuove funzionalità della versione firmware 3.10 di Prime

Certificazione EN50131 grado 3

Ricordiamo che le centrali Prime, in tutti i modelli, e con tutte le periferiche di sistema, sono certificate al grado 3 delle norme EN50131 e al grado ATS6 della EN50136: il massimo grado come sistema di comunicazione allarmi.

Zona anemometro

La zona anemometro consente di misurare la velocità del vento e generare un allarme di zona al superamento di una soglia programmabile dall’installatore.

Orologio astronomico

Permette di avere un timer che si attiva/disattiva con l’alba e con il tramonto della località in cui è installata la centrale con una gestione di anticipo/ritardo delle attivazioni/disattivazioni.

Riduzione tempi di lettura/scrittura da rete mobile

Questo aggiornamento FW porta una riduzione del 30% dei tempi di lettura/scrittura della centrale mediante Nexus/3G/4G

APN automatico

Il sistema acquisisce in automatico gli APN dei principali operatori italiani

Programmazione centrale mediante access-point di PrimeWi-Fi

La centrale, attraverso la Prime/WiFi è ora in grado di fornire un access point attraverso il quale è possibile programmare la centrale stessa.

Gestione nuovi prodotti

Stazioni di alimentazione ISOPOWER

La centrale è ora in grado di gestire i nuovi prodotti della serie ISOPOWER. Il prodotto è particolarmente utile quando le dimensioni dell’impianto si fanno importanti o quando si voglia una gestione dall’alto profilo professionale delle alimentazioni di sistema.

Gestione sonda di temperatura Air2-SenseTH100/W: Prime è ora in grado di gestire una sonda di temperatura via radio associabile al controllo di temperatura di un cronotermostato di centrale.
L’estetica del prodotto è particolarmente curata per potersi inserire piacevolmente in contesti residenziali e commerciali.

Nuove funzionalità PrimeLAN: Sottolineiamo anche un importante aggiornamento della scheda PrimeLAN che ora rende disponibile un ampio parco di funzionalità per l’integrazione con sistemi di terze parti grazie allo scambio di “stringhe” HTTP/HTTPS. Tale funzionalità era già presente da tempo ma è stata ulteriormente potenziata ed è utile per realizzare integrazioni con BMS di terze parti ma è anche particolarmente utile per permettere al sistema Prime di gestire eventi provenienti da altri dispositivi IP con particolare riferimento alle telecamere di videoanalisi che così potranno impartire comandi, attivare azioni, generare allarmi sul sistema Prime.

Contatta per ogni domanda i tecnici commerciali di Datacom Tecnologie di Firenze alla mail info@datacomtecnologie.it oppure tramite il form Contatti, cliccando qui.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.