Telecamere termiche Hikvision, una guida per gestire e configurare le bullet

Hikvision ha recentemente rilasciato un proprio documento tecnico a disposizione degli installatori per guidarli a una corretta gestione delle telecamere termiche bullet e alla configurazione delle regole di VCA (V5.5.8 build 1812221).

La prima attività è quella di determinare correttamente il dispositivo e le ottiche adeguate ad ogni scena. Questo è determinato in funzione della distanza massima di rilevazione del target, entro la quale l’algoritmo riesce a discriminare, con una buona percentuale di accuratezza, la tipologia del target.

Utilizzando il Thermal Design Tool di Hikvision, si può importare nella dashboard di lavoro l’immagine della planimetria del sito oggetto di progettazione. Sono supportati i formati: *jpg, *jpeg, *png, *bmp, *pdf. La funzione di impostazione della scala metrica, consente di disegnare una linea sull’immagine impostata, in corrispondenza di una lunghezza nota e impostare nel campo testo generato automaticamente, il valore di tale lunghezza espresso in metri. Successivamente si può selezionare il modello di telecamera che si vuole utilizzare e si possono verificare le coperture in base alle regole che si vuole utilizzare.

Per determinare un evento di allarme su regole VCA, è necessario che il target occupi almeno una porzione di area in pixel pari a 10×10 pixel: occupazioni superiori in pixel permettono all’algoritmo di discriminare più facilmente i diversi target e filtrare direttamente gli allarmi.

Per leggere l’intero documento, consigliamo di scaricare il pdf cliccando qui.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *