Antincendio: scopriamo le normative di riferimento assieme ad Elan

Oggi andiamo a conoscere alcuni degli aspetti normativi principali collegati al settore antincendio. La UNI 9795 è il riferimento che specifica come l’impianto deve essere progettato e specifica le caratteristiche principali dei cavi che devono essere utilizzati. Per esempio di cita la resistenza al fuoco, che deve essere di almeno 30 minuti, con a bassa emissione di fumo e zero alogeni (norma di riferimento CEI EN50200). I cavi devono avere una sezione minima di 0,5 mm2 e conduttori flessibili con indicazione stampata sul cavo di Uo=400V. Non sono ammessi conduttori rigidi idonei alla posa in coesistenza con cavi di energia utilizzati per sistemi a tensione nominale verso terra fino a 400V.

La CEI 20-105 v1:2013 è invece quella normativa che traccia le linee guida per la costruzione di cavi con tensione nominale Uo/U=100/100V.

ElanFire di Elan, marchio distribuito da Datacom Tecnologie di Firenze, rispettano tutte queste normative affinché i cavi utilizzati per alimentare e connettere tra loro apparecchiature necessarie per la prevenzione incendio possano avere un grado di resistenza al fuoco tra i più alti nel mercato. Come già descritto in una delle precedenti news, la tecnologia PH120 permette una connessione dell’impianto per oltre due ore a 850 gradi di temperatura.

Elan, che in questi anni ha ottenuto una certificazione del sistema di qualità e produzione dall’ente inglese LPCB (BRE UK), ha sviluppato per l’isolamento dei sui conduttori una mescola reticolata di tipo E4, in grado di garantire una capacità molto bassa (50 pF/mt) e una induttanza 660µH/Km (loop) circa. Tali caratteristiche permettono loop di lunga portata senza influire nella qualità del segnale e delle informazioni trasportate.

Per maggiori informazioni gli uffici di Datacom sono a disposizione per ogni domanda o richiesta specifica (clicca qui).

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *