Antincendio, cambia la normativa UNI 11224

Novità per quanto riguarda la normativa UNI 11224 inerente la manutenzione e il controllo dei sistemi di rivelazione incendi. Dal 5 settembre 2019 entrano in vigore alcune modifiche, tra cui la revisione delle indicazioni sulla verifica generale del sistema e sulla sua periodicità. Inoltre la normativa definisce un processo di manutenzione continuo, il ciclo di vita e la sua anzianità, con una revisione della percentuale dei punti da controllare.

Le modifiche sono state applicate tenendo conto delle modifiche al quadro normativo degli ultimi anni. La norma si richiama ad altre come la UNI/TR 11607 e la UNI/TR 11694 per le prove e i controlli sulle apparecchiature di segnalazione acustica e ottica e i sistemi ad aspirazione, oltre che alla UNI 9795 e all’introduzione della figura professionale del tecnico manutentore.

L’Ente Italiano di Normazione, che ha ufficializzato sul proprio sito queste modifiche, ha organizzato un incontro di formazione per il 12 settembre a Milano. Partecipazione gratuita, le iscrizioni vengono raccolte cliccando qui.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *