Articoli

Termiche e bi-spectrum: è arrivata la promozione Hikvision

Per i mesi di ottobre e novembre 2019 Hikvision promuove a un prezzo unico uno dei propri prodotti della gamma termica bi-spectrum, che Datacom Tecnologie di Firenze aveva già presentato in un recente articolo.

La telecamera termica Turret Bi-Spectrum si caratterizza per le dimensioni compatte, per la focale di 2mm con un ampio angolo di visione, per l’algoritmo Deep Learning di analisi video per il monitoraggio delle aree e per la prevenzione di incendi/inneschi. Questa telecamera è ideale per la protezione interna e dei perimetri in ambito residenziale e di small business.

Datacom Tecnologie mette in promozione fino alla fine di novembre (salvo esaurimento scorte) il modello DS-2TD1217-2/V1 Turret Bi-Spectrum Ottica Fissa. Per maggiori informazioni, contatta i nostri commerciali all’indirizzo info@datacomtecnologie.it.

Caratteristiche principali

• Risoluzione Termica 160 x 120, Ottica 2MP

• Modalità Picture in Picture e Image Fusion

• Portata IR 15m

• Analisi video Deep Learning

• Ingressi/Uscite:Audio 1/1, Allarme 1/1

• Alimentazione 12VDC/PoE • Grado di Protezione IP67

Termiche e bi-spectrum compatte Hikvision: dal business al residenziale

Le telecamere termiche di ultima generazione firmate Hikvision sono ideali non solo per applicazioni di protezione perimetrale con necessità di sorveglianza 24/7, ma anche per rilevare precocemente gli incendi, per funzioni di smoke detection e misurazione della temperatura nei processi industriali. Anche per small business e residenziale.

Tecnologia termica, Bi-Spectrum

I sensori termici non sono influenzati dalle condizioni di luce, dal buio totale o da eventi meteorologici avversi. In più, le telecamere termiche Hikvision presentano funzionalità di Auto Gain Control, Digital Detail Enhancement e 3D Digital Noise Reduction, che elevano definizione, nitidezza e accuratezza delle immagini. Le telecamere ad ottica Bi-Spectrum permettono infine di visualizzare immagini tradizionali e termiche in formato picture in picture o combinandole assieme in modo da creare un’unica immagine ancor più dettagliata.

Affidabilità… a Deep Learning

Gli algoritmi di analisi video avanzata di tipo Deep Learning rilevano e discriminano persone e veicoli da animali, pioggia, foglie o altri oggetti in movimento. La combinazione della funzione Human/Vehicle Detection con le funzioni smart Line Crossing Detection e Intrusion Detection garantisce segnalazioni affidabili contro i tentativi di effrazione.

Prevenzione incendi/inneschi

La funzione Temperature Exception Alarmrileva le anomalie di temperatura in caso di principio di incendio/innesco molto prima dei sensori antincendio e misura e monitora la temperatura di specifici oggetti, attivando un allarme in caso di variazioni (ideale per processi produttivi). La funzione Smoke Detection attiva un allarme quando una persona dà un “tiro” alla sigaretta.

Gestione e installazione easy

Queste telecamere termiche dialogano nativamente con la APP Hik-Connect e il software iVMS-4200 e, grazie alla tecnologia PoE, permettono di sfruttare un unico punto installativo e un unico cavo. Il software gratuito Thermal Design Tool offre delle simulazioni di posizionamento e installazione di queste telecamere in un impianto.

Telecamere termiche Hikvision, una guida per gestire e configurare le bullet

Hikvision ha recentemente rilasciato un proprio documento tecnico a disposizione degli installatori per guidarli a una corretta gestione delle telecamere termiche bullet e alla configurazione delle regole di VCA (V5.5.8 build 1812221).

La prima attività è quella di determinare correttamente il dispositivo e le ottiche adeguate ad ogni scena. Questo è determinato in funzione della distanza massima di rilevazione del target, entro la quale l’algoritmo riesce a discriminare, con una buona percentuale di accuratezza, la tipologia del target.

Utilizzando il Thermal Design Tool di Hikvision, si può importare nella dashboard di lavoro l’immagine della planimetria del sito oggetto di progettazione. Sono supportati i formati: *jpg, *jpeg, *png, *bmp, *pdf. La funzione di impostazione della scala metrica, consente di disegnare una linea sull’immagine impostata, in corrispondenza di una lunghezza nota e impostare nel campo testo generato automaticamente, il valore di tale lunghezza espresso in metri. Successivamente si può selezionare il modello di telecamera che si vuole utilizzare e si possono verificare le coperture in base alle regole che si vuole utilizzare.

Per determinare un evento di allarme su regole VCA, è necessario che il target occupi almeno una porzione di area in pixel pari a 10×10 pixel: occupazioni superiori in pixel permettono all’algoritmo di discriminare più facilmente i diversi target e filtrare direttamente gli allarmi.

Per leggere l’intero documento, consigliamo di scaricare il pdf cliccando qui.