Articoli

Arrivano i prodotti a marchio Evolving Security: il passo avanti di Inim

Sono in arrivo i prodotti della linea Evolving Security (ES) di Inim. Tramite questo marchio, l’azienda di Monteprandone indicherà una serie di migliorie ed evoluzioni legate ai propri prodotti principali sul mercato. Sono infatti in corso importanti aggiornamenti, alcuni di prossima introduzione: il codice ES indicherà i prodotti che sono stati oggetto di queste novità.

I primissimi a uscire sono i seguenti. La centrale Prime ES ha una portata bus aumentata e maggiore resistenza a condizioni ambientali estreme oltre che ai fattori di disturbo. Il sistema antisabotaggio della centrale si è inoltre ulteriormente evoluto rendendola più affidabile.

La centrale Sol conta su una portata radio raddoppiata in modo da ampliare la copertura, con arruolamento al Cloud da QR Code e la possibilità della designazione di un utente principale su invito, grazie a una semplice notifica push. La connessione radio è stata ottimizzata.

Per quanto riguarda il sistema vocale Marylin, introduce il nuovo approccio Smart Home, reso disponibile da Google e Alexa Amazon. Con Marylin Home, gestire la sicurezza e la domotica diventa davvero semplice. La gestione delle tapparelle e della domotica assume maggiore potenza e innovazione.

Successivamente sono previste ulteriori migliorie.

Air2-KF 100, KF Ergo e KF Pebble: questi radiocomandi – già in produzione da settembre 2020 – hanno aumentato notevolmente la portata via radio, migliorando le prestazioni e, di conseguenza, la sensazione di affidabilità e sicurezza.

Nexus/4G: fin dal sua prima uscita sul mercato, il comunicatore Nexus/4G offre alte prestazioni in termini di portata e protezione, identiche a quelle delle nuove centrali Prime.

Flex5/S: prossimo all’uscita, il nuovo modulo Flex5S (al posto dell’attuale Flex5), che apporta innovazioni in fatto di BUS, sicurezza dell’aggiornamento FW e terminali.

InimTech Security e Inim Home: a breve, sarà introdotto l’aggiornamento delle app InimTech Security e Inim Home, con 4 importanti novità in cui l’utente può scegliere di accettare e gestire subito la sua centrale, con la possibilità di invitare anche altri soggetti.

1. Attivi un nuovo impianto Sol da app InimTech Security. E in più, programmi e modifichi i parametri di un impianto già attivo.

2. Arruoli le centrali Sol al Cloud in modo molto più semplice e rapido: appena connesse, le centrali Sol sono già su Cloud.

3. Inviti gli utenti finali via InimTech Security, tramite notifiche da app installatore ad app utente. Senza necessità di connettersi al Cloud via web.

4. Con la app Inim Home, l’utente finale riceve la notifica push relativa all’invito dell’installatore.

Tastiere Aria/HG: si preparano ad introdurre una serie di interessanti innovazioni, relative al BUS: le stesse disponibili sulla nuova Prime.

Datacom Tecnologie di Firenze, distributore Inim, saprà darti ogni indicazione tramite i propri tecnici commerciali all’indirizzo info@datacometecnologie.it o attraverso il form Contatti.

Inim: il sistema vocale Marilyn gratuito fino a dicembre 2021

Ottime notizie per i clienti Inim. L’azienda di Monteprandone ha infatti annunciato che Marilyn, il sistema vocale, domotico e antintrusione, basato sulle centrali Prime e Sol, integrato ai più diffusi smart speaker e smartphone, continuerà ad essere gratuito fino al 31 Dicembre 2021, prorogando l’estensione che era già stata prevista fino al 30 aprile 2021 visto il prorogarsi della difficile situazione connessa all’emergenza Covid-19.
Grazie a Marilyn, la centrale può interagire nella maniera più naturale possibile con il suo sistema antintrusione/domotico Inim. Marilyn è un sistema flessibile ed estremamente semplice da configurare che permette una rapida integrazione di tutti i dispositivi domotici della sua casa.

Per comandare e supervisionare l’impianto antintrusione è sufficiente associare il proprio account su Inim Cloud quello Google o Amazon. Grazie al riconoscimento della voce e alla naturalezza del linguaggio dei comandi, è possibile gestire tutti gli impianti, attivare scenari d’inserimento, ottenere informazioni sullo stato del sistema, regolare l’illuminazione, attivare uscite domotiche, impostare la temperatura di un ambiente e altro ancora.

Per maggiori informazioni puoi rivolgerti ai tecnici commerciali di Datacom alla mail info@datacomtecnologie.it oppure compilare il form di contatto sul nostro sito, cliccando qui. Puoi scaricare la brochure a questo link.

Lettori di prossimità: con nBy/K di Inim diventa tutto più semplice

Un lettore di prossimità rappresenta un’ottima soluzione come controllo accessi, proprio perché permette con una carta o un tag di poter sbloccare l’apertura di una porta o di un qualunque varco. Molti clienti finali temono che installare un’applicazione del genere possa essere dispendioso non solo in termini economici, ma anche di opere in loco.

Il lettore da incassi nBy/K di Inim rappresenta una valida soluzione a questo interrogativo. Il dispositivo è stato progettato per utilizzare i tappi per frutti da incasso che prevedono un montaggio tipo “keystone”.  La quasi totalità delle serie civili prevedono questo tipo di supporto ed Inim ha pensato di sfruttarlo per alloggiare il proprio lettore di prossimità.

Le centrali Prime, per esempio, si possono agganciare al sensore in maniera semplice e veloce, con un solo clic per l’installazione a frutto.

Oltre alla potenzialità già accennate e proprie del lettore da incasso nel modello nBy/K è presente anche un terminale a bordo che può essere utilizzato e programmato come un comune terminale di ingresso o uscita di centrale. Il dispositivo è disponibile nelle colorazioni bianco e nero. 

Tutti i tre modelli offrono quattro Led associabili a scenari di inserimento oppure a macro per l’esecuzione di azioni. Inoltre è anche possibile attivare una macro personalizzata programmata all’interno degli “attuatori” (tag o card). Il sistema di prossimità si completa infatti con un portachiavi di prossimità (tag) e una card che permettono di autenticarsi sul sistema attraverso i lettori. 

Per ogni informazione o supporto, puoi contattare i tecnici commerciali di Datacom Tecnologie all’indirizzo info@datacometecnologie.it o attraverso il form Contatti.

Caratteristiche principali


nBy/S
nBy/KnBy/XnKeynCardnBoss
Dimensioni (HxLxP)80x64x17 mm80x64x17 mm50x19x51 mm35x28x6 mm54x85x1 mm85x29x4 mm
Peso45 g45 g25 g5 g6 g15 g

Modulo Nexus/4G per una centrale Prime 3.0 sempre connessa

In vista dello spegnimento delle reti 3G, il mondo della sicurezza si è posto il problema di come poter ottemperare alle connessioni dei sistemi. Inim dà la sua risposta con Nexus/4G, un modulo integrato su I-BUS dall’avanzata tecnologia, che consente di connettere le centrali Prime 3.0 (e SmartLiving) al web e al cloud.

Il prodotto, distribuito da Datacom Tecnologie, è disponibile in versione Nexus4G/P (con batteria tampone) e Nexus4G/U (con terminali a vista). Nexus/4G ha la possibilità di inviare in automatico SMS personalizzabili per ogni evento e consente la comunicazione vocale con tecnologia VoLTE. Quindi in caso di disconnessione del BUS con conseguente perdita dell’alimentazione, il dispositivo si alimenta a batteria, invia autonomamente le segnalazioni programmate ed entra in una condizione di basso consumo fino al ripristino del BUS

Il dispositivo oltre alle tradizionali comunicazioni vocali ed SMS consente la connettività dati per sessioni di controllo remoto e per la connessione ad INIM Cloud.

Per scoprire questo prodotto, è possibile partecipare gratuitamente al webinar che Inim ha programmato per mercoledì 24 marzo 2021: clicca qui per le iscrizioni.

Per tutte le informazioni in merito puoi chiedere direttamente a Datacom Tecnologie di Firenze, alla mail info@datacomtecnologie.it o tramite il form contatti.

Inim Home: videoverifica, sicurezza e domotica “all in one”

Tra le componenti che fanno di Inim Prime 3.0 il sistema domotico del futuro c’è sicuramente anche la possibilità di utilizzare una sola app per tutto. Inim Home rappresenta realmente un valore aggiunto: nasce pensata per l’utente finale e permette la gestione di domotica, sicurezza e videoverifica in maniera semplice e integrata.

Connessa alla potente piattaforma Inim Cloud, consente di gestire da remoto le tapparelle motorizzate, le luci, la temperatura di casa e ogni altro elemento domotico. Inoltre, permette di controllare lo stato dell’impianto antintrusione e ricevere notifiche push sugli allarmi. Infine, con esso si può effettuare la videoverifica in tempo reale di ogni evento.

InimHome è disponibile gratis su App Store e Google Play per centrali Prime 3.0, SmartLiving e Sol. Disponibile anche in versione P2P, con connessione diretta peer to peer e funzioni immediate.

Mercoledì 24 Marzo 2021 alle 16 si terrà un webinar su connettività, cloud e app per i sistemi antiintrusione di Inim: per iscriverti e partecipare gratuitamente, clicca qui.

Per tutte le informazioni in merito puoi chiedere direttamente a Datacom Tecnologie di Firenze, alla mail info@datacomtecnologie.it o tramite il form contatti.

Cinque uscite relè aggiuntive per Prime 3.0 grazie al nuovo modulo FLEX5/R

L’azienda Inim ha pensato anche a come espandere le uscite relè all’interno della propria centrale Prime 3.0, in modo da rendere il proprio prodotto di punta particolarmente indicato per le applicazioni domotiche. Il modulo opzionale Flex5/R fornisce alle centrali INIM, 5 uscite Relè aggiuntive. 

Ogni uscita Relè può infatti, controllare, attraverso configurazioni programmate in Centrale, carichi sia a corrente alternata che continua fino ad un massimo di 16A. Il dispositivo è pensato per una installazione su guida DIN e permette, anche in locale, la verifica dello stato delle singole uscite. 

Flex 5/R, adatta anche all’utilizzo sulla centrale SmartLiving, consente quindi di controllare carichi domestici come elettrodomestici, illuminazione e cancelli.

Sulla pagina dedicata del sito di Inim (clicca qui) è possibile visionare la scheda tecnica e scaricare i manuali. Per tutte le informazioni sui prodotti Inim e sulle promozioni puoi chiedere direttamente a Datacom Tecnologie di Firenze, alla mail info@datacomtecnologie.it o tramite il form contatti.

Mercoledì 17 marzo 2021 alle 16 puoi approfondire tramite il webinar dedicato: clicca qui per iscriverti.

Novità Inim: PrimeWiFi e la domotica del futuro

Addio cavi di rete da portare in centrale: grazie al modulo PrimeWIFI Inim ha introdotto una novità che farà sicuramente piacere tanto agli installatori di fiducia che ai clienti finali. Affinché la centrale Prime 3.0 rappresenti il sistema domotico del futuro, come nei desiderata dall’azienda di Monteprandone, è stato studiato questo nuovo componente in modo da fornire da subito tre vantaggi.

L’installatore può programmare e controllare la centrale da remoto via web: basta inserire la scheda in Prime 3.0, connettersi a Inim Cloud e usare il software Prime/STUDIO. L’utente, dal par suo, riesce così a gestire gli scenari demotici e antintrusione relativi alla propria casa, azienda, ufficio o negozio, semplicemente con un tocco da smartphone, tablet o tastiera.

Sia l’installatore che l’utente, infine, hanno la possibilità di ricevere delle notifiche push sul tuo dispositivo mobile riguardo ad allarmi o eventi relativi al proprio impianto antintrusione e domotico Prime.

Sulla pagina dedicata del sito di Inim (clicca qui) è possibile visionare la scheda tecnica e scaricare i manuali. Per tutte le informazioni sui prodotti Inim e sulle promozioni puoi chiedere direttamente a Datacom Tecnologie di Firenze, alla mail info@datacomtecnologie.it o tramite il form contatti.

Centrale Inim Prime 3.0: alla scoperta dei nuovi dispositivi

Torniamo a parlare di Prime 3.0, la centrale che Inim ha messo con successo sul mercato della sicurezza da novembre 2020. Con questo prodotto l’azienda di Monteprandone introduce non solo una centrale che arriva a supportare ben 500 terminali (oltre che 500 codici utenti e 500 chiavi), ma riscrive il futuro della domotica (e della sicurezza antintrusione), introducendo nuovi dispositivi con funzionalità ancora più avanzate, per un sistema integrato di ultima generazione, con prestazioni mai viste prima.

Per scoprire tutte le funzionalità, ti invitiamo ad andare a consultare le schede tecniche sul sito del produttore. Ecco un rapida guida con i collegamenti diretti alle pagine.

  • PRIME 500 L: centrale antintrusione e domotica modulare espandibile da 10 a 500 terminali
  • Flex5/R: Modulo su bus. 5 relè, 230v, 16a. alloggiata in contenitore per barra din 5 moduli. 
  • Smarty/W: Sirena wireless da interno. 
  • Flex2R/2T: Modulo su bus con 2 relè 230v, 5a e 2 terminali. gestione nativa di tapparelle, veneziane e punti luce. 
  • InimHome: App per gestione sicurezza, domotica e videoverifica con categorizzazione automatica uscite domotiche: illuminazione, tapparelle, varchi elettrodomestici. 
  • nBy/K:Lettore da incasso su bus dotato di 1 terminale ed aggancio universale keystone. 
  • Prime/WiFi: Modulo di connettività wifi. 
  • PrimeLAN: Nuove funzionalità per la gestione di sistemi di videosorveglianza onvif e knx.
  • Nexus/4GP: Modulo GSM 2G e 4G (LTE) integrato su I-BUS con batteria tampone
  • Nexus/4GU: Modulo GSM 2G e 4G (LTE) integrato su I-BUS con terminali a vista

Per tutte le informazioni sui prodotti Inim e sulle promozioni puoi chiedere a Datacom Tecnologie di Firenze, alla mail info@datacomtecnologie.it o direttamente dal form contatti.

Formazione Inim: doppio appuntamento con Datacom!

Datacom Tecnologie di Firenze organizza due webinar in collaborazione con Inim per presentare agli installatori e a tutti i professionisti della sicurezza alcune delle novità legate ai prodotti della casa di Monteprandone.

Venerdì 29 gennaio 2021 dalle 15 alle 17 si terrà un corso di formazione legato alla centrale Prime 3.0 in cui si parlerà di novità, caratteristiche e periferiche.

Venerdì 5 febbraio 2021 dalle 15 alle 17 si parlerà invece di Inim Fire App & Cloud, in particolare della gestione remota del sistema Previdia.

Per registrarsi a entrambi gli eventi, è necessario inviare una mail all’indirizzo info@datacomtecnologie.it entro due giorni dall’inizio dell’evento.

Con Prime 3.0 di Inim la domotica non sarà più come prima

Rivoluzione nel mondo della domotica grazie a Inim. Il sistema Prime 3.0 introduce non solo una centrale che va a supportare ben 500 canali, oltre a un egual numero di utenti e chiavi, ma anche nuovi dispositivi con funzionalità ancora più avanzate, fornendo quindi un sistema integrato mai visto prima nel campo dell’anti intrusione e nella domotica.

Questi i componenti che caratterizzano il sistema Prime 3.0:

  • PRIME 500 L: centrale antintrusione e domotica modulare espandibile da 10 a 500 terminali
  • Flex5/R: Modulo su bus. 5 relè, 230v, 16a. alloggiata in contenitore per barra din 5 moduli. 
  • Smarty/W: Sirena wireless da interno. 
  • Flex2R/2T: Modulo su bus con 2 relè 230v, 5a e 2 terminali. gestione nativa di tapparelle, veneziane e punti luce. 
  • InimHome: App per gestione sicurezza, domotica e videoverifica con categorizzazione automatica uscite domotiche: illuminazione, tapparelle, varchi elettrodomestici. 
  • nBy/K: Lettore da incasso su bus dotato di 1 terminale ed aggancio universale keystone. 
  • Prime/WiFi: Modulo di connettività wifi. 
  • PrimeLAN: Nuove funzionalità per la gestione di sistemi di videosorveglianza onvif e knx.
  • Nexus/4GP: Modulo GSM 2G e 4G (LTE) integrato su I-BUS con batteria tampone
  • Nexus/4GU: Modulo GSM 2G e 4G (LTE) integrato su I-BUS con terminali a vista

Per maggiori informazioni puoi rivolgerti ai tecnici commerciali di Datacom alla mail info@datacomtecnologie.it oppure compilare il form di contatto sul nostro sito, cliccando qui.