Articoli

Corsi Hikvision e Inim con Datacom a fine novembre e inizio dicembre 2022

Seconda metà di novembre 2022 veramente intensa per Datacom Tecnologie di Firenze, relativamente al tema della formazione e dell’aggiornamento tecnologico dedicato agli installatori professionali di sicurezza. L’azienda, in collaborazione con Inim e Hikvision, promuove infatti una serie di appuntamenti concentrati nell’ultima parte del mese.

HIKVISION

Giovedì 24 novembre alle 14.30 l’Hikvision Autumn Campus torna a fare tappa a Firenze, nella sede di Datacom Tecnologie di Firenze, per un appuntamento dedicato alle soluzioni Heat-Pro. Il corso ha lo scopo di presentare e formarvi sulle Telecamere Termiche di ultima generazione utilizzano algoritmi di analisi video avanzata di tipo Deep Learning che rilevano e discriminano persone e veicoli da animali, pioggia, foglie o altri oggetti in movimento, causa comune di falsi allarmi. Ciò consente un significativo miglioramento nella precisione della segnalazione dell’evento al sistema di videosorveglianza rispetto alle soluzioni tradizionali. L’algoritmo di Detection è in grado di rilevare le persone provienienti in un gruppo riquadrandoli singolarmente. La combinazione della funzione Human/Vehicle Detection con le funzioni Smart Line Crossing Detection e Intrusion Detection garantisce segnalazioni precise ed affidabili. Le Telecamere Termiche sono quindi una soluzione eccellente per il rilevamento dei tentativi di effrazione.

Iscrizioni e argomenti del corso al link https://www.eventbrite.it/e/biglietti-hikvision-autumn-campus-heatpro-in-collab-con-datacom-431549936477. Ai partecipanti viene regalato un ombrello automatico a marchio Hikvsion.

INIM

Datacom Tecnologie è partner di Inim nell’organizzazione di un corso, in doppia seduta, dedicato a Previdia Ultravox, la nuova centrale antincendio con EVAC integrato. Si parlerà di integrazione Fire/Evac, delle caratteristiche e composizione del sistema, dei nuovi moduli di Inim Fire Cloud & app Inim Fire e del Server IASS. Gli appuntamenti sono in programma mercoledì 30 novembre dalle 9.30 alle 12.30 all’Italiana Hotels di via Europa 205 a Firenze e giovedì 1 dicembre, alla stessa ora, all’Hotel Bracciotti di Lido di Camaiore (Lucca), in viale Cristoforo Colombo 366. Per il corso di Firenze ci si iscrive al link https://www.eventbrite.it/e/biglietti-corso-inim-la-nuova-centrale-ultravox-antincendio-con-evac-integrato-469043681277, per quello in Versilia al link https://www.eventbrite.it/e/biglietti-corso-inim-la-nuova-centrale-ultravox-antincendio-con-evac-integrato-469045968117.

Per info contattare Datacom Tecnologie di Firenze alla mail info@datacomtecnologie.it.

Spazi ampi da controllare? La soluzione è la telecamera panoramica Acusense di Hikvision

Come evitare un grande dispendio di costi e di energie per seguire quello che succede in un’area particolarmente vasta quali capannoni, grandi aree condominiale o spazi pubblici come piazze o parchi?

Tramite la telecamera panoramica con visuale di 180° a 20:9 di Hikvision è possibile trovare la soluzione migliore, senza dover affrontare costi particolari di hardware, cablaggio, installazione e licenze. Questa soluzione, che utilizza il sistema avanzato di videoanalisi Acusense per abbattere i falsi allarmi, adotta in un unico dispositivo due telecamere ad ampio spettro visivo, racchiuse in un involucro compatto. In questo modo il sistema si rende particolarmente adatto non solo per luoghi all’aperto ma anche in situazioni di vario genere: dalle mense alle stazioni, passando per grandi alberghi, aeroporti o saloni congressuali.

Il segreto di questo strumento è rappresentato dalla tecnologia Fusion Image: le immagini delle telecamere destra e sinistra si uniscono senza cuciture in un’unica inquadratura a 180 gradi ad alta risoluzione da 4MP e 6MP, in modo da poter sempre vedere la scena ottimizzando l’efficacia dell’impianto. Grazie poi alla tecnologia DarkFighter si riesce a vedere l’immagine in maniera nettamente nitida anche in completa assenza di luce, utilizzando anche il il WDR 120dB (Wide Dynamic Range) per la compensazione del controluce. La tecnologia AcuSense, grazie all’intelligenza artificiale, consente di distinguere persone e veicoli da altri bersagli mobili, tipiche cause di falsi allarmi. Live Guard è invece un’utile funzione a quale, grazie alla sua luce stroboscopica e all’uscita audio, rappresenta un otttimo deterrente per mettere in fuga i malintenzionati.

Datacom Tecnologie di Firenze è in grado di offrire questa soluzione e aiutare professionisti della sicurezza e installatori a proporla ai propri clienti finali. Se sei interessato, contatta i nostri tecnici commerciali all’indirizzo info@datacomtecnologie.it.

Hikvision Autumn Campus: Datacom ospita un evento su Hik-ProConnect il 28 ottobre

È in programma venerdì 28 ottobre 2022 alle ore 14:30, presso la sede di Datacom Tecnologie in via Arrigo da Settimello 5/7 a Firenze l’evento Hikvision Autumn Campus: Hik-ProConnect. Il Campus è promosso da Hikvision Italia, in collaborazione con Datacom Tecnologie, come momento di formazione e crescita professionale per scoprire le tante novità della casa produttrice cinese sia a livello tecnologico che di prodotto.

ll corso, dedicato agli Installatori e completo di dimostrazioni pratiche, ha lo scopo di presentare e formarvi sulla soluzione di sicurezza, convergenza e management basata su cloud, Hik-ProConnect.

Per partecipare ci si iscrive cliccando qui ed è gratuito: è necessario portare un telefono cellulare carico per eseguire il test di fine corso.

Gli argomenti trattati saranno:

  • L’importanza di una piattaforma unica: dalla TVCC, all’intrusione, passando per Intercom, switch e controllo accessi
  • Caratteristiche HPC e Novità dell’ultima versione
  • Come creare una nuova piattaforma e consegnare l’impianto al cliente finale
  • HPC come nuova forma di profitto
  • Visualizzazione totale dello stato di tutti i dispositivi

Focus Hikvision: le nuove offerte ottobre-dicembre 2022

Hikvision ha pubblicato la nuova versione trimestrale di FOCUS e delle offerte a esso collegate. Il catalogo sarà in vigore dal 1 ottobre al 31 dicembre 2022.

Numerosi gli inserimenti in questa edizione:

  • INTRUSION – Rilevatore Banda K a soffitto (360°) & due AXPro tastiere wireless Led di cui la nuovissima Lcd con lettore di prossimità integrato
  • COLORVU IP – Panoramiche 4K Live Guard e nuova Mini Dome 2CD25 a 4MP
  • COLORVU – Telecamere analogiche 3K
  • TANDEMVU – Nuove PTZ a 4″ con telecamera di contesto integrata, dal design elegante e compatto, dotate di tecnologia Acusense e ColorVu (compatibili con AXPro)
  • TERMICHE – Telecamera HeatPro PTZ a 4″
  • EASY IP 4.0 – Telecamere con tecnologia Acusense powered by Dark Fighter a 4MP e 4K & telecamere 6MP in versione Panoramica Live Guard
  • CONTROLLO ACCESSI – Terminali K1T502 con e senza telecamera a 2MP, compatto e con altro grado di protezione meccanica

Datacom Tecnologie di Firenze, contattandola alla mail info@datacomtecnologie.it, è in grado di farti avere la versione aggiornata di Focus con i relativi prezzi. Per sfogliare il catalogo senza i prezzi, utilizza il player sottostante altrimenti clicca qui.

Panoramiche Hikvision ColorVu: scopriamo il modello DS-2CD2T87G2P-LSU/SL

Datacom Tecnologie presenta il nuovo modello di Hikvision DS-2CD2T87G2P-LSU/SL. Si tratta di una telecamera bullet panoramica della linea ColorVu, con una risoluzione di otto megapixel. In un’immagine riesce a contenere tutte le prospettive che la telecamera riesce a inquadrare, a colori in qualsiasi giorno e in qualsiasi orario.

La DS-2CD2T87G2P-LSU/SL può contare una efficiente tecnologia di compressione H.265+, con immagini nitide anche in caso di forte retroilluminazione, grazie alla tecnologia WDR da 130 dB. L’apparecchio riesce a classificare persone e veicoli utilizzando una tecnologia basata sul deep learning. La luce stroboscopica attiva e l’allarme acustico per avvisare gli intrusi sono altre componenti che rendono particolarmente interessante questa soluzione di sicurezza. Ovviamente questa bullet rispetta i parametri IP67 di resistenza all’acqua e alla polvere.

Per leggere la scheda tecnica, clicca qui. Per maggiori informazioni, i tecnici commerciali di Datacom Tecnologie sono disponibili alla mail info@datacomtecnologie.it e tramite il Form Contatti.

Hikvision presenta la versione panoramica a 180° della linea ColorVu

Hikvision ha presentato la versione panoramica a 180 gradi delle telecamere ColorVu, la linea che i clienti di Datacom Tecnologie hanno ormai da tempo iniziato ad apprezzare per la capacità di catturare immagini sempre vivide e a colori, grazie alle tecnologie con cui sono progettati e costruiti l’obiettivo ed il sensore. Adesso un ulteriore salto di qualità: la panoramica a “mezzo cerchio” permette infatti di allargare la propria prospettiva, eliminando i punti ciechi, grazie a una messa insieme di diversi punti di ripresa combinata all’utilizzo di più tipi di tecnologie.

Proprio questo mix vincente permette di ottenere immagini a colori a definizione altissima anche quando l’illuminazione scarseggia, superando il problema che avevano le telecamere convenzionali con illuminazione a infrarossi in tali situazioni, quando molto spesso veicoli, persone e oggetti finivano fuori fuoco e si confondevano nello scenario.

La nuova offerta ColorVu a 180 gradi conta su una definizione fino a 4K, obiettivo con apertura F1.0 e sensore avanzato 0.0005 Lux, in modo da avere un’immagine sempre perfetta anche in caso di zoom: questo aiuta nella messa a fuoco di dettagli come possono essere una targa, il colore dei capelli, insomma tutto ciò che può essere indizio per risalire alla dinamica di un evento. Tutto ciò con l’aiuto della tecnologia che permette di avere, anche di notte, una visione sempre luminosa dello scenario immortalato. Utilizzando il sistema Dual Lens Fusion Image, le panoramiche ColorVu di Hikvision evitano l’effetto distorsione e l’abbattimento della qualità: ciò che l’utente vede è infatti frutto della fusione di immagini 4K da parte delle doppie lenti, in cui i dettagli emergono in maniera evidente.

Deep Learning AcuSense è la tecnologia a intelligenza artificiale montata su questo dispositivo Hikvision affinché gli allarmi impropri si riducano drasticamente: si scende addirittura al 10% di errore, discriminando gli oggetti in movimento, classificandoli se sono animali, persone, veicoli o altri oggetti. Si riducono così costi e tempi di verifica, anche grazie a un’ottimizzazione della modalità di ricerca nell’NVR collegato al sistema di videosorveglianza. Proprio perché la tecnologia Acusense permette un’analisi video avanzata garantita, l’infrastruttura diventa più snella: bastano infatti un solo cavo e un solo indirizzo IP, per la felicità dell’installatore e del portafoglio di chi sceglie questo tipo di tecnologia.

Il prodotto vanta una certificazione di sistema emessa dal laboratorio francese CNPP, accreditato a livello europeo, per quanto riguarda la termografia. Si adatta molto ai contesti pubblici e urbani come snodi viari, impianti sportivi, piazze e altro ancora, data la capacità di poter riprendere una scena ad ampio fronte, quindi permettendo un campo largo.

Per saperne di più, contatta i nostri tecnici commerciali alla mail info@datacomtecnologie.it e tramite il form sul nostro sito.

Dal primo luglio cambiano i prezzi del listino Hikvision

Datacom Tecnologie comunica ai propri clienti che dal primo luglio 2022 i prezzi contenuti nel listino dei prodotti di sicurezza a marchio Hikvision subiranno una variazione decisa dalla casa madre. Gli attuali prezzi infatti andranno incontro a un aumento generale.

I clienti possono chiedere il nuovo listino, visionare le scontistiche a loro riservate e avere maggiori informazioni direttamente dai tecnici commerciali di Datacom Tecnologie, tramite la mail info@datacomtecnologie.it oppure attraverso il form Contattaci del sito.

Hik-ProConnect, diffuso un avviso di aggiornamento del servizio

Per ottimizzare le funzioni di Hik-ProConnect e migliorare l’esperienza dell’utente, Hikvision ha fatto sapere di aggiornato Hik-ProConnect.

Queste sono le nuove funzioni secondo l’elenco fornito dalla casa madre:

  1. Preventivo di manutenzione sul portale Hik-ProConnect
    Il Preventivo di manutenzione è un progetto di gestione dei preventivi su Hik-ProConnect per installatori e fornitori di servizi per generare ed esportare in modo semplice i preventivi relativi all’assistenza in modo che sia possibile inviarli ai propri clienti e utenti. Con il Preventivo di manutenzione, installatori e fornitori di servizi possono
    a) impostare una serie di voci per gli interventi di manutenzione per la gestione dei preventivi,
    b) impostare il prezzo per ciascun tipo di intervento di manutenzione,
    c) generare ed esportare preventivi in PDF e
    d) creare interventi di manutenzione per la sicurezza da soli per maggiori opportunità aziendali.
    Il Preventivo di manutenzione si trova: Portale Hik-ProConnect >> Monitoraggio stato >> Preventivo di manutenzione
  2. Mappa dei siti sull’app Hik-ProConnect:
    Si riferisce alla funzione di aggiunta di indirizzi e mappe ai siti su Hik-ProConnect. Quando un sito di sicurezza su Hik-ProConnect contiene la sua posizione e le informazioni sulla mappa, gli installatori e i fornitori di servizi saranno in grado di trovare rapidamente e facilmente l’indirizzo fisico del sito in caso siano necessari interventi in loco.
    La Mappa dei siti si trova: App Hik-ProConnect >> Sito >> Modifica sito >> Indirizzo

Per saperne di più, contatta i nostri tecnici commerciali alla mail info@datacomtecnologie.it e tramite il form sul nostro sito.

Kit Video Sorveglianza Full HD, il tutorial Hikvision per l’installazione

Hikvision ha diffuso un tutorial per l’installazione del Kit Video Sorveglianza Full HD.

Il testo del tutorial

Il kit si caratterizza per un’installazione rapida e veloce plug and play, telecamere ad alta risoluzione Full-HD day-night con illuminatore infrarossi integrato.

Il videoregistratore digitale con hard disk integrato da un terabyte permette la connessione di monitor o TV, VGA e HDMI. Le immagini si possono visualizzare velocemente da smartphone e tablet grazie all’app HikConnect. Il tutorial mostra passo per passo la sua installazione, che sarà facile e veloce.

Il kit di videosorveglianza Full HD, la game play, contiene quattro telecamere Full HD da interno o esterno, un videoregistratore digitale a quattro ingressi con hard disk da un terabyte incluso, quattro cavi da 18 metri per collegare e alimentare le telecamere, un cavo di rete per collegare il sistema al router, un alimentatore, un distributore di alimentazione, un mouse e una guida rapida per l’installazione.

Si comincia posizionando il videoregistratore digitale vicino al router, da qui portare i cavi in dotazione nei quattro punti dove saranno installate le telecamere. Collegare le telecamere è semplicissimo, perché tutti i cavi sono già intestati con gli appositi spinotti di collegamento.

A questo punto collegare il videoregistratore digitale al router tramite il cavo di rete in dotazione e all’alimentatore. Collegare il videoregistratore digitale ad un monitor HDMI o VGA e al mouse in dotazione. La programmazione è semplicissima basta seguire le schermate di configurazione guidata. Per prima cosa selezionare la lingua, procedere cliccando Apply. Per rendere effettive le modifiche, cliccare YES per consentire il riavvio del sistema. Il sistema richiede l’inserimento della password di sicurezza. Ricordatevi di conservare la password.

Occorre inserire un indirizzo mail valido per il recupero della password in caso di smarrimento. Cliccare su Attiva per confermare. Il passaggio segno di sblocco è facoltativo e può essere abilitato successivamente procedendo con la configurazione tramite il tasto destro del mouse. Se desiderate invece configurare un segno di sblocco che servirà per sbloccare il dispositivo al posto della password, procedete disegnando il segno desiderato.

Impostare la data e l’ora. Per procedere con la configurazione spuntare abilita procedura guidata. Spuntare DHCP per assegnare un indirizzo di rete valido al vostro dispositivo. Qualora il router non fosse configurato DHCP, togliere la spunta e assegnare un indirizzo di rete Wi-Fi.

Grazie all’app HikConnect è possibile gestire l’impianto di videosorveglianza ovunque voi siate. Per abilitare la connessione remota tramite cloud mediante app HikConnect, selezionare la voce abilita, quindi immettere il codice di verifica, protezione e conferma dell’avvenuta attivazione. Il codice di verifica dovrà avere una lunghezza minima di almeno sei caratteri. Scansionare il QR Code con l’app HikConnect.

Per saperne di più, contatta i nostri tecnici commerciali alla mail info@datacomtecnologie.it e tramite il form sul nostro sito.